.

     Portale del Turismo Siciliano

 
 
 

 

 

  Il vento

   Sul vento frasi, aforismi, poesie e proverbi che ne decantano valori, poteri, disagi e messaggi. Il vento è brezza, ll vento, quel fenomeno che a volte ci rende irrequieti, altre volte è capace di rigenerarci nelle calde giornate estive per diventare poi intollerabile durante i mesi più freddi, Il vento tra i capelli o sulla pelle nuda: il vento come messaggero per i pensieri degli innamorati, tra sussurri e profumi o come forza invocata per una nuova esperienza.

   Il vento è mite carezza
che passa gentile
e tiepida scherza
coi fiori d’aprile
è vasto respiro
lanciato sull’onda
che spinge la vela
in corsa gioconda.
E’ mano che afferra
con dita spiegate
e all’albero strappa
le foglie dorate.
E’ gelido soffio
che scende dai monti
e in ghiaccio tramuta
i rivi e le fonti
così senza posa,
or rapido or lento
si svolge l’eterno
cammino del vento. Ada Negri

   Il vento ha poteri straordinari e porta con sé una linfa vitale che forse proviene da mondi sconosciuti. Infatti. quando veniamo investiti da quella brezza, proviamo un benessere incredibile, le nostre idee diventano più chiare e anche i pensieri si dilatano fino a farci vedere quanto di solito non riusciamo a scoprire. Nel vento può stormire la vita, se siamo in grado di sentire la sua voce.
(Romano Battaglia)

   La solitudine è ascoltare il vento e non poterlo raccontare a nessuno.
(Jim Morrison)

   Scrivere è parlare di un vento di cui non ricordiamo il suono.
(Marco Ercolani)

   Ti manderò un bacio con il vento e so che lo sentirai,
ti volterai senza vedermi ma io sarò li.
(Pablo Neruda)

   Non ascoltare i consigli delle persone, ma solo quelli del vento che passa e ci racconta le storie del mondo.
(Claude Debussy)

   I tre grandi suoni elementari in natura sono il suono della pioggia, il suono del vento in un bosco primordiale, e il suono del grande oceano su una spiaggia.
(Henry Beston)

   Vi è un dolore nell’aria che nessun vento disperde.
(Raul Aceves)

   Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l’anima. Quelli che hanno la carne a contatto con la carne del mondo. Perché lì c’è verità, lì c’è dolcezza, lì c’è sensibilità, lì c’è ancora amore.
(Alda Merini)

   Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto vuol approdare.
(Lucio Anneo Seneca)

   Se vi unite al primo soffio piacevole di vento anonimo che passa, potreste esserne rapiti ma poi quel vento potrebbe tramutarsi in ciclone e voi potreste venirne travolti senza sapere mai la ragione per cui vi siete uniti a quel soffio di vento.

Rosario Rigano

   So che dopo la mia morte, sulla mia tomba verrà deposta molta immondizia. Ma il vento della storia la disperderà senza lasciarne traccia.

 

 

Pagina e link collegati a cura dell'Associazione Culturale editrice "Accademia di Arti e Culture".

 
 

   Riproduzione riservata

                 by Rosario Rigano