.

.

Dialoga con noi nella pag. Facebook dedicata

 

 E' un prodotto editoriale del quotidiano online www.siculina.it

.

.

Seguici su Facebook

Portale del turismo

siciliano

 
Cooperativa Apicoltori Zafferana Etnea (CT)

 

Acireale (CT)

(in allestimento)

 

Trattoria - Pizzeria

Acicatena (CT)

.

Prodotti caseari

Aci Santantonio (CT)

 

Ristorante La Grotta

S. M. La Scala - Acireale

 

Bar Nevaroli

Acireale (CT)

 

Le pubblicazioni di Antologia dell'Etna
 
 
 
 
 
 

Per aiutare i nostri produttori, trasformatori e lavoratori in genere nei settori di riferimento, nel corso della prima conferenza stampa è stato presentato il cloud “Antologia dell’Etna online” come strumento di promozione e crescita dell’area e dei produttori etnei lanciando: Commerce, Cloud, Cognitive: 3 C per abilitare un’ esperienza con il cliente in linea con le nuove sfide e opportunità competitive”. Sono state illustrate le tecniche di come poter offrire ai clienti un’esperienza di acquisto personalizzata e coerente attraverso tutti i canali di comunicazione (email, mobile, web e social). Aumentare i tassi di ingaggio e conversione. Sfruttare, con cognitive e analytics, i dati sui comportamenti dei  clienti, per informarli e promuovere interazioni personalizzate in tempo reale. Socializzare per informare, promuovere e vendere fidelizzando il cliente in modo serio assistendolo nello stesso tempo dando inoltre valore agli acquisti. Il Cloud computing.

 
Suggerimenti
 
 
 
 
 

 

 
 
 
 
 

 

Portale Culturale

del Turismo Siciliano

Politiche del turismo,  dei beni culturali,  dell'ambiente  ed  economico - sociali

The antology of mount Etna

   Lo sviluppo sociale, economico e culturale di un territorio è legato alla valorizzazione dei prodotti che esso produce. Antologia dell'Etna nasce per dare visibilità a prodotti e produttori dell'area etnea. L'Etna sempre in primo piano.

La cucina mediterranea raccoglie e valorizza i principali prodotti  agroalimentari dell'area etnea.

 

Stiamo lavorando per migliorare e impreziosire le vetrine naturali/locali dei prodotti, visto che tra i temi degli incontri figura la sicurezza alimentare oltre a quello ambientale, economico sociale e di sviluppo. Quindi non solo agevolazioni per le regioni emergenti ma anche tutela per quelle in difficoltà. Sensibilizzare le istituzioni verso una più moderna ed efficace promozione del territorio oltre che dei prodotti. 

 

E’ forse anche il caso di chiederci se le Sagre oggi rispecchiano ancora il senso originario di tali manifestazioni. Da alcuni anni si dice che qualcosa va cambiato in alcune di queste sagre. È tempo ed ora che davvero si percorrano nuove strade, tali eventi potrebbero diventare una festa che sappia unire – sotto il segno di una tradizione contadina che rimane la nostra radice comune e che può essere declinata in una forma “moderna” e “sana”.

 

   Dove la concezione del tempo si dissolve

   Il nostro territorio è ricco di dimore storiche e palazzi nobiliari come di casali e ville meravigliose, tanto da averne fatto caratteristica peculiare del patrimonio ricettivo. Ville, casali, castelli e palazzi d’epoca sono scelti sempre di più come sedi per eventi, in controtendenza rispetto al calo generale del mercato. Prestigio ed eleganza, forte personalità, contesto paesaggistico, naturalistico e molti altri atout esclusivi, continuano ad attrarre clientela da tutti i settori e per tutte le tipologie di evento.

   Ville, castelli di lusso, residenze d’epoca e palazzi magnifici: le dimore storiche sono capaci di trasportarvi in un vero e proprio mondo parallelo dove la linea del tempo si dissolve. Eleganza di altri tempi, maestosità e comfort si fondono a pieno nelle altre dimore storiche italiane che riescono a conservare al meglio un fascino antico che lascia senza fiato. Perché soggiornare, mangiare o anche semplicemente visitare una residenza d’epoca, regala un’emozione unica, specialmente nel nostro territorio, che si è sempre distinto per la sue straordinarie architetture ed interni.

 

.

Per gli amanti del buon cibo

Pagina Facebook dedicata

.

      

Il folclore isolano

   Nel corso degli incontri con alcuni produttori, è stato presentato il cloud “Antologia dell’Etna online” come strumento di promozione e crescita dell’area e dei produttori etnei lanciando: Commerce, Cloud, Cognitive: 3 C per abilitare un’ esperienza con il cliente in linea con le nuove sfide e opportunità competitive”. Sono state illustrate le tecniche di come poter offrire ai clienti un’esperienza di acquisto personalizzata e coerente attraverso tutti i canali di comunicazione (email, mobile, web e social). Aumentare i tassi di ingaggio e conversione. Sfruttare, con cognitive e analytics, i dati sui comportamenti dei  clienti, per informarli e promuovere interazioni personalizzate in tempo reale. Socializzare per informare, promuovere e vendere fidelizzando il cliente in modo serio assistendolo nello stesso tempo dando inoltre valore agli acquisti. Il Cloud computing

  

 

 

Ogni produttore, artigiano o esercente che sia, esprime una professionalità che si manifesta con l’arte che trasferisce nella sua opera.

 

   Cosa riceve in cambio?

 

   La gratifica dell’apprezzamento dei suoi prodotti?

 

   Uno stipendio o un reddito d’impresa?

 

   Mi direte che al giorno d’oggi questo è già tanto.

 

   E se invece cominciassimo a pensare più in grande?

 

   Certo per pensare più in grande occorre assumere una personalità idonea. Cominciare a dare il massimo valore alle nostre cose ed esigere che venga riconosciuto con la giusta posizione nei mercati.

 

   Cominciamo a fare sul serio prima che sia troppo tardi.

 

   Ricordiamoci che da soli non si va da nessuna parte.

 

   Occorre fare rete.

 

Per lo sviluppo economico sociale e culturale dell'area etnea

 

 

S’io fossi in volo su questa terra, ora tra le nuvole inebrianti di brezza profumata, ora sfiorando le foglie degli agrumi tempestati di zagare, sarei accecato dai bagliori dei colori dell’intensa flora naturale. Sarei colto dalla varietà dell’eterogeneo territorio tra prati, colline sempreverdi, giardini, orticelli e architetture rurali, preziosi innesti tra l’azzurro del cielo e l’intenso blu del mare.

 

*********

Un percorso turistico, folcloristico, enogastronomico, produttivo, sociale e culturale attorno all'Etna, nel mare dell'Etna, nelle stagioni dell'Etna in 240 pagine.

La cucina mediterranea raccoglie e valorizza i principali prodotti  agroalimentari dell'area etnea.

 

     Città Metropolitana di Catania

 

 

  Queste pubblicazioni sono state realizzate grazie anche al contributo degli sponsor, aziende del tessuto produttivo dell’area etnea, che hanno creduto in questa nostra iniziativa editoriale che mira alla valorizzazione dei nostri prodotti e dei produttori. Il testo delle inserzioni ben si sposa con il contenuto delle pubblicazioni, diventando quasi un unicum narrativo e descrittivo.

   Genuinità siciliane

I prodotti tipici

Le sagre dell'Etna

   La cucina acese

La cucina siciliana

Le specialità

Le tipicità locali  

I derivati della frutta

La dieta mediterranea

  

Cloud   computing

 

SiculinaTurismo

 

  

Veicolato da una innata curiosità per la storia e le culture della Sicilia, scopro un mirabile intreccio di bellezze interiori, armoniosa rappresentazione reale e deliziosa interpretazione della cultura, in ogni persona dedita alle tradizioni isolane. Eventi, culture, idee, proposte, azioni nel variegato territorio ionico-etneo in una terra baciata dalla natura e dalla storia.

 

wwwwwwwwwwww

 

 Il cloud sotto riportato contiene 12 produttori del contesto etneo: miele, pasticceria, cucina, formaggi, ristorazione, granite, ortofrutta, pescato e trasformazione, distillati e liquori, frutta martorana, artigianato e presidio slow food.

 

 Cliccando su ogni immagine si apre una finestra di presentazione e discussione, se volete, sui prodotti in oggetto, sul miglior utilizzo e/o impiego con i più dettagliati suggerimenti da parte dei responsabili delle aziende citate. 

 

.

Cooperativa Apicoltori

.

Le nove proprietà

del nostro miele...

.

.

 

Fine pasticceria acese

.

.

Trattoria "A Carretteria"

.

.

Caseificio "Etna formaggi"

.

.

Ristorante "La Grotta"

.

.

Bar Nevaroli

.

.

Insalate a km zero

.

.

Centro Surgelati

.

.

.

Lorenz "Gli extrafondenti"

.

.

.

.

.

Santa Tecla "mare"

.

 

Cliccando sulle immagini si aprono altre pagine dedicate ai prodotti rappresentati ed alle aziende. Ogni immagine apre una pagina diversa.

 

Se vuoi saperne di più sui prodotti, sul loro miglior utilizzo e valorizzazione richiedi a Antologia dell'Etna

I responsabili delle aziende lo faranno per noi.

 

 

Osservazioni e/o commenti - invia

  

 

 
 

Le insalate a km zero

Aci San Filippo (CT)

 
 

Centro Surgelati

Acireale - Riposto (CT)

 

Distillerie Fichera

Santa Venerina (CT)

 

Lorenz: Frutta martorana

Acireale (CT)

 
 

Santa Tecla

Acireale (CT)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Stiamo lavorando per migliorare e impreziosire le vetrine naturali/locali dei prodotti, visto che tra i temi degli incontri figura la sicurezza alimentare oltre a quello ambientale, economico sociale e di sviluppo. Quindi non solo agevolazioni per le regioni emergenti ma anche tutela per quelle in difficoltà. Sensibilizzare le istituzioni verso una più moderna ed efficace promozione del territorio oltre che dei prodotti.   

    E’ forse anche il caso di chiederci se le Sagre oggi rispecchiano ancora il senso originario di tali manifestazioni. Da alcuni anni si dice che qualcosa va cambiato in alcune di queste sagre. È tempo ed ora che davvero si percorrano nuove strade, tali eventi potrebbero diventare una festa che sappia unire – sotto il segno di una tradizione contadina che rimane la nostra radice comune e che può essere declinata in una forma “moderna” e “sana”.

 
Indirizzo turistico
 

L'agricoltura siciliana e

 il marchio Made in Italy

 
 
 
 
 

 

 
 

   Riproduzione riservata

Portale del Turismo Siciliano - quotidiano online - www.siculina.it

Testata giornalistica indipendente online - Registro Giornali e Periodici presso il Tribunale di CT n. 29/2003 

Editrice: Associazione Culturale - "Accademia di Arti e Culture" - R.O.C. n. 21595

Codice Fiscale: 90047080875 - direttore responsabile e direttore editoriale Rosario Rigano

Email: info@siculina.it - Dir. rigano.rosario@mail.gte.it

                by Rosario Rigano