.

.

 

Acireale

meta per tutte le stagioni

.

.

   Acireale mèta per tutte le stagioni

Percorso storico - culturale, naturale, artistico e architettonico.

 

Suggestivo preambolo di bellezze naturali e architettoniche.

 

  Ogni angolo, ogni anfratto ha una storia da raccontare.

 

   Posto tra l'Etna e il mar Ionio, su una ricchissima area di corsi d'acqua e d'incantate bellezze naturali, in cui i miti si raccontano

tra il profumo di zagara, Acireale stupisce per la magnificenza dei suoi monumenti e palazzi, simboli del ruolo egemone delle classi dirigenti sin dal Medioevo.

 

 Il Patrimonio Culturale Architettonico

 

 Acireale: "Oltre l'Unesco"

 Considerazioni dell''Associazione Culturale "Accademia di Arti e Culture" 

 

   

   Verso il mare o verso l'Etna, da qualsiasi posto si inizi il percorso, si viaggia in uno stupendo corridoio di velluto verde, fra quinte grandiose di alte colline verdeggianti di flora spontanea tutto l'anno.

 

   Natura incontaminata, fiabesche frazioni arroccate sulla collina, tracce di antiche civiltà, piacevoli borgate marinare e nella verdeggiante pianura di fitti agrumeti, uno degli scorci più incantevoli ed accattivanti che l'occhio possa ammirare dal basso in alto e viceversa.

   Una festa di colori, un benvenuto della natura che ci sorprende, ci coglie, ci rapisce e ci immerge, attori nello spettacolo naturale, bellezza di questo territorio che sprigiona sensazioni ed emozioni che le parole non possono descrivere compreso il penetrante odore di erbe e fiori.

   Vivere questa parte di territorio è un’entusiasmante successione di immagini ed emozioni suscitate da un’incredibile collage panoramico della natura, ora verde, ora azzurro a tratti multicolore incastonato tra mare, collina con l’imponente sfondo della montagna per eccellenza: l’Etna.

   L’emozionante percorso si snoda lungo stradelle contornate dai giardini verdi trapunti del giallo e dell’arancio degli agrumi; il tutto bordato dalla vegetazione spontanea, assai rigogliosa, impreziosita dal rosso dei papaveri e dal giallo delle erbette selvatiche.

   L’impatto mozzafiato degli scogli sul mare alimenta storiche memorie; il continuo  frangersi delle onde sugli scogli ormai modellati dall’andirivieni dell’acqua salmastra, crea nell’insieme un armonioso concerto orchestrato dalla natura che qui, più che altrove, si manifesta nella sua incommensurabile bellezza ed armonioso connubio con il mito narrato dalle memorie storiche viventi ivi incontrate.

Acireale, suggestivo preambolo di bellezze naturali e architettoniche.

 

   Ogni angolo, ogni anfratto ha una storia da raccontare.

 Posta tra l'Etna e il mar Ionio, su una ricchissima area di corsi d'acqua

e d'incantate bellezze naturali, in cui miti e storia si intrecciano e si raccontano tra il profumo di zagara.

  Acireale stupisce per la magnificenza di monumenti e palazzi, affascina per la sua posizione geografica, rapisce per il suo variegato hinterland custode di tradizioni ma proiettato in una concezione innovativa della ricettività che si porge per accogliere il turista in tutte le stagioni.

Buon viaggio dunque, con la certezza che - prima, durante e dopo - la consultazione, questa guida accrescerà in Voi la voglia culturale - ricreativa di una nuova vacanza in questi luoghi.  

Acireale turistica - eventi e percorsi

 

Per informazioni ed aggiornamenti della pagina: contatti